Come Cornelio Fabro ha affrontato il pensiero di Franz Brentano. Con Aristotele contro il relativismo