Paolo Buzzi tra Gabriele D’Annunzio e Giuseppe Garibaldi: presente e passato nella mitopoiesi della nuova Italia