La rappresentazione del territorio e del paesaggio, in particolare nei piani e nei progetti d'area vasta, costituisce un tema di ricerca di particolare interesse con il quale guardare ai maestri della “scuola di Venezia”. Un tema in cui Costantino Dardi si distingue per le sue originali modalità di espressione e la chiarezza con cui il suo disegno contribuisce a definire il rapporto tra luogo e progetto. In questo saggio si tenta di riallacciare fili e stabilire alcune possibili relazioni, nel collocare la figura di Dardi da questo punto di vista all’interno della scuola in cui si è formato ed ha intrapreso il suo percorso professionale e didattico.

Comunicare il territorio: rappresentazione e progetto nell’opera di alcuni protagonisti della scuola di Venezia

alessandra marin
2022

Abstract

La rappresentazione del territorio e del paesaggio, in particolare nei piani e nei progetti d'area vasta, costituisce un tema di ricerca di particolare interesse con il quale guardare ai maestri della “scuola di Venezia”. Un tema in cui Costantino Dardi si distingue per le sue originali modalità di espressione e la chiarezza con cui il suo disegno contribuisce a definire il rapporto tra luogo e progetto. In questo saggio si tenta di riallacciare fili e stabilire alcune possibili relazioni, nel collocare la figura di Dardi da questo punto di vista all’interno della scuola in cui si è formato ed ha intrapreso il suo percorso professionale e didattico.
978-88-5511-188-1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2979719
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact