Cultura e pastoralità nei vescovi goriziani tra riformismo ed età napoleonica