Nell'ambito del restauro dell'architettura contemporanea, il volume affronta in particolare il tema delle modalità di analisi e di conservazione delle superfici del calcestruzzo a facciavista a partire dalle emblematiche architetture di Carlo Scarpa, dove proprio il calcestruzzo è presente in numerose forme e con le più diverse finiture. Le tecniche di lavorazione del calcestruzzo e i particolari modi di trattare le superfici da parte di Scarpa permettono, infatti, di disporre di un'ampia casistica di tipi, certamente rappresentativa delle modalità d’impiego di tale materiale. La proposta si sviluppa attraverso l'articolazione di un sistema originale e complesso di rilievo, lettura e interpretazione degli elementi costruttivi, proponendo inoltre una specifica metodologia di restituzione analitica – grafica, fotografica e descrittiva – in grado di rappresentare le caratteristiche tecnologiche, i fenomeni di degrado, nonché le indicazioni operative di tipo diagnostico, conservativo e manutentivo. Nel volume sono inoltre riportati gli esisti di una ricerca sperimentale relativa al trattamento di tali superfici, oltre a testi introduttivi di carattere storico e metodologico, una schedatura sistematica delle opere scarpiane e un glossario dei termini specifici utilizzati.

Il calcestruzzo nelle architetture di Carlo Scarpa. Forme, alterazioni, interventi

PRATALI MAFFEI, SERGIO;
2005

Abstract

Nell'ambito del restauro dell'architettura contemporanea, il volume affronta in particolare il tema delle modalità di analisi e di conservazione delle superfici del calcestruzzo a facciavista a partire dalle emblematiche architetture di Carlo Scarpa, dove proprio il calcestruzzo è presente in numerose forme e con le più diverse finiture. Le tecniche di lavorazione del calcestruzzo e i particolari modi di trattare le superfici da parte di Scarpa permettono, infatti, di disporre di un'ampia casistica di tipi, certamente rappresentativa delle modalità d’impiego di tale materiale. La proposta si sviluppa attraverso l'articolazione di un sistema originale e complesso di rilievo, lettura e interpretazione degli elementi costruttivi, proponendo inoltre una specifica metodologia di restituzione analitica – grafica, fotografica e descrittiva – in grado di rappresentare le caratteristiche tecnologiche, i fenomeni di degrado, nonché le indicazioni operative di tipo diagnostico, conservativo e manutentivo. Nel volume sono inoltre riportati gli esisti di una ricerca sperimentale relativa al trattamento di tali superfici, oltre a testi introduttivi di carattere storico e metodologico, una schedatura sistematica delle opere scarpiane e un glossario dei termini specifici utilizzati.
8877944315
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/1686326
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact