Il contesto geodinamico che caratterizza lo Ionio settentrionale è estremamente complesso caratterizzato dall'interazione di diversi elementi tettonici che da NO- a SE sono: il Prisma di accrezione dell'Arco Calabro s.s. e l'avampaese costituito dalla piattaforma Apula. L'analisi integrata di dati morfobatimetrici e profili sismici multicanale recentemente acquisiti dalla N/R OGS Explora in varie campagne condotte tra il 2003 e il 2010, ha fornito nuove informazioni riguardo i processi strutturali che hanno coinvolto il margine dal Mesozoico al Presente

Studio morfostrutturale dell’offshore del Salento dall’analisi di dati geofisici recentemente acquisiti.

MORELLI, Danilo;
2013

Abstract

Il contesto geodinamico che caratterizza lo Ionio settentrionale è estremamente complesso caratterizzato dall'interazione di diversi elementi tettonici che da NO- a SE sono: il Prisma di accrezione dell'Arco Calabro s.s. e l'avampaese costituito dalla piattaforma Apula. L'analisi integrata di dati morfobatimetrici e profili sismici multicanale recentemente acquisiti dalla N/R OGS Explora in varie campagne condotte tra il 2003 e il 2010, ha fornito nuove informazioni riguardo i processi strutturali che hanno coinvolto il margine dal Mesozoico al Presente
9788844805876
http://www.isprambiente.gov.it/it/pubblicazioni/atti/contributi-al-meeting-marino
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2768329
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact