Territorio e movimenti sociali. Continuità, innovazione o integrazione?