La bradifrenia è il disturbo cognitivo caratteristico della Malattia di Parkinson (MP). Si manifesta attraverso perdita di concentrazione e lentezza nei processi di pensiero, obiettivati dal rallentamento del segnale EEG. Attraverso l’applicazione di tecniche di Neurofeedback (NF) il paziente impara a modulare la propria attività cerebrale sotto la guida del terapeuta e del computer. Lo studio è volto ad indagare l’effetto di tali tecniche sulle performance cognitive di pazienti affetti da MP, in termini di modificazione di punteggi all’assessment neurocognitivo. 3 pazienti hanno intrapreso un percorso articolato in 18 sedute di NF training. Come interfaccia cervello-computer è stata utilizzata la cuffia MindWave (NeuroSky) con relativo software per il trattamento. Al termine del percorso terapeutico, la rivalutazione cognitiva ha evidenziato un incremento nei punteggi ai test di attenzione, memoria di lavoro e apprendimento di nuovo materiale, contestualmente ad una riduzione dell’apatia.

APPLICAZIONE DI TECNICHE DI NEUROFEEDBACK NELLA RIABILITAZIONE COGNITIVA DEL PAZIENTE CON MALATTIA DI PARKINSON

LAVERMICOCCA, VALENTINA;BATTAGLINI, PIERO PAOLO;
2013

Abstract

La bradifrenia è il disturbo cognitivo caratteristico della Malattia di Parkinson (MP). Si manifesta attraverso perdita di concentrazione e lentezza nei processi di pensiero, obiettivati dal rallentamento del segnale EEG. Attraverso l’applicazione di tecniche di Neurofeedback (NF) il paziente impara a modulare la propria attività cerebrale sotto la guida del terapeuta e del computer. Lo studio è volto ad indagare l’effetto di tali tecniche sulle performance cognitive di pazienti affetti da MP, in termini di modificazione di punteggi all’assessment neurocognitivo. 3 pazienti hanno intrapreso un percorso articolato in 18 sedute di NF training. Come interfaccia cervello-computer è stata utilizzata la cuffia MindWave (NeuroSky) con relativo software per il trattamento. Al termine del percorso terapeutico, la rivalutazione cognitiva ha evidenziato un incremento nei punteggi ai test di attenzione, memoria di lavoro e apprendimento di nuovo materiale, contestualmente ad una riduzione dell’apatia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/2833571
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact