Il Culex trascritto e annotato da Giovanni Boccaccio, Cod. Laur. Plut. 33,31 fogli 17 r - 24r