l cancro di intervallo (CI) è un’entità patologica che viene descritta solo nell’ambito dei programmi di screening organizzato. Si intende per CI un carcinoma successivo ad un processo di screening negativo e comparso prima del passaggio di screening successivo. Qualsiasi sia la motivazione della loro genesi, i CI rappresentano un insuccesso del programma di screening che, in teoria, mira a diagnosticare tutti i carcinomi in fase di screening, e a non consentire la comparsa di CI. L’analisi dei CI (loro frequenza di comparsa nel tempo, caratteristiche morfologiche e cliniche, revisione della precedente mammografia di screening) è un momento fondamentale della valutazione di performance dello screening.Per questo motivo a 10 anni dall’attivazione del programma di Screening a Trieste, si è voluto confrontare i fattori prognostici dei carcinomi screening-detected (CSD) e dei (CI), alla luce dell’ampio dibattito in letteratura riguardo la maggior aggressività di questi ultimi.

Analisi delle caratteristiche dei carcinomi d’intervallo e screening detected a 10 anni dall’attivazione del programma di screening mammografico regionale del Friuli Venezia-Giulia nella provincia di Trieste

GIUDICI, FABIOLA;BORTUL, MARINA;ARNEZ, ZORAN MARIJ;COVA, MARIA ASSUNTA;RIZZARDI, CLARA;BOTTIN, CRISTINA;SCAGGIANTE, BRUNA;TORELLI, LUCIO;ZANCONATI, FABRIZIO
2016

Abstract

l cancro di intervallo (CI) è un’entità patologica che viene descritta solo nell’ambito dei programmi di screening organizzato. Si intende per CI un carcinoma successivo ad un processo di screening negativo e comparso prima del passaggio di screening successivo. Qualsiasi sia la motivazione della loro genesi, i CI rappresentano un insuccesso del programma di screening che, in teoria, mira a diagnosticare tutti i carcinomi in fase di screening, e a non consentire la comparsa di CI. L’analisi dei CI (loro frequenza di comparsa nel tempo, caratteristiche morfologiche e cliniche, revisione della precedente mammografia di screening) è un momento fondamentale della valutazione di performance dello screening.Per questo motivo a 10 anni dall’attivazione del programma di Screening a Trieste, si è voluto confrontare i fattori prognostici dei carcinomi screening-detected (CSD) e dei (CI), alla luce dell’ampio dibattito in letteratura riguardo la maggior aggressività di questi ultimi.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
giudici_poster_gisma_2016.pdf

non disponibili

Descrizione: Poster
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Digital Rights Management non definito
Dimensione 362.86 kB
Formato Adobe PDF
362.86 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/2882452
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact