Tra le fattispecie incriminatrici "depenalizzate" dai decreti nn. 7 e 8 del 2016 vi sono l'ingiuria e i reati contro la moralità pubblica e il buon costume, di essi viene tratteggiata la nuova fisionomia, emergente dal testo normativo e vengono messi in rilievo alcuni nodi problematici che inevitabilmente segnano i momenti di transizione legislativa.

L'ingiuria e i delitti contro la moralità pubblica e il buon costume dopo i decreti Depenalizzazioni

FOLLA, NATALINA
2016

Abstract

Tra le fattispecie incriminatrici "depenalizzate" dai decreti nn. 7 e 8 del 2016 vi sono l'ingiuria e i reati contro la moralità pubblica e il buon costume, di essi viene tratteggiata la nuova fisionomia, emergente dal testo normativo e vengono messi in rilievo alcuni nodi problematici che inevitabilmente segnano i momenti di transizione legislativa.
ISSN 2464 - 9635
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Il Penalista_Depenalizzazione Folla.pdf

non disponibili

Descrizione: Articolo
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Digital Rights Management non definito
Dimensione 1.48 MB
Formato Adobe PDF
1.48 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2895235
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact