Dopo aver ricostruito le origini dell'ospedale, sono prese in esame la giurisdizione sulle terre ereditate dai fondatori dell’ospedale e quella sui beni lasciati in dotazione e in eredità. Sono poi analizzate le controversie sulla giurisdizione ecclesiastica del priorato ed è ricostruito il processo di acquisizione dei numerosi fondi e la loro gestione tra la fine del XIII secolo e gli anni Sessanta del XIV. L'istituto conobbe una periodo di lunga difficoltà a a partire dagli anni Sessanta del secolo fino ai primi Trenta di quello successivo quando ne furono messi in discussione i diritti.Il saggio si conclude con l'analisi della gestione dei beni sino alla metà del XVI secolo.

L’Ospedale di Santa Maria dei Colli di Gemona

Miriam Davide
Writing – Original Draft Preparation
;
2013

Abstract

Dopo aver ricostruito le origini dell'ospedale, sono prese in esame la giurisdizione sulle terre ereditate dai fondatori dell’ospedale e quella sui beni lasciati in dotazione e in eredità. Sono poi analizzate le controversie sulla giurisdizione ecclesiastica del priorato ed è ricostruito il processo di acquisizione dei numerosi fondi e la loro gestione tra la fine del XIII secolo e gli anni Sessanta del XIV. L'istituto conobbe una periodo di lunga difficoltà a a partire dagli anni Sessanta del secolo fino ai primi Trenta di quello successivo quando ne furono messi in discussione i diritti.Il saggio si conclude con l'analisi della gestione dei beni sino alla metà del XVI secolo.
9788884208309
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2899294
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact