Il volume tratta il tema del ruolo degli scienziati e dei loro network nel corso della guerra fredda sottolineando le forme di internazionalismo scientifico creatisi nel secondo dopoguerra tra ricercatori del blocco occidentale, orientale e del Terzo Mondo a difesa dei diritti umani.

Scienziati e guerra fredda: Tra collaborazione e diritti umani

Vezzosi E.
2020

Abstract

Il volume tratta il tema del ruolo degli scienziati e dei loro network nel corso della guerra fredda sottolineando le forme di internazionalismo scientifico creatisi nel secondo dopoguerra tra ricercatori del blocco occidentale, orientale e del Terzo Mondo a difesa dei diritti umani.
9788833132341
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Scienziati2020a.pdf

non disponibili

Descrizione: Presentazione con frontespizio e indice del volume
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Copyright Editore
Dimensione 491.35 kB
Formato Adobe PDF
491.35 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/3015368
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact