Cecilia Prenz compie un viaggio nell’opera di tema ebraico di Rafael Cansinos Assens percorrendo le tappe di una vita, gli snodi, gli incontri, le tracce, i sentieri attraversati dallo scrittore spagnolo alla ricerca delle proprie radici per ripensare la propria identità ebraica, contribuendo a ridisegnarne la modernità intellettuale, nel XX secolo in Spagna. Una testimonianza fatta di memoria e profonda conoscenza dei temi cruciali che sono alla base, fra l’altro, di quel difficile rapporto tra ebraismo e modernità, tra ebraismo e cultura europea che ne segna la complessa trama.

Rafael Cansinos Assens. Una figura singolare in permanente stato di letteratura

Ana Cecilia Prenz
2022

Abstract

Cecilia Prenz compie un viaggio nell’opera di tema ebraico di Rafael Cansinos Assens percorrendo le tappe di una vita, gli snodi, gli incontri, le tracce, i sentieri attraversati dallo scrittore spagnolo alla ricerca delle proprie radici per ripensare la propria identità ebraica, contribuendo a ridisegnarne la modernità intellettuale, nel XX secolo in Spagna. Una testimonianza fatta di memoria e profonda conoscenza dei temi cruciali che sono alla base, fra l’altro, di quel difficile rapporto tra ebraismo e modernità, tra ebraismo e cultura europea che ne segna la complessa trama.
978-88-5511-177-5
978-88-5511-178-2
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Rafael_Cansinos_Prenz_Online.pdf

accesso aperto

Descrizione: volume completo
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Creative commons
Dimensione 1.09 MB
Formato Adobe PDF
1.09 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/3028184
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact