Cecilia Prenz compie un viaggio nell’opera di tema ebraico di Rafael Cansinos Assens percorrendo le tappe di una vita, gli snodi, gli incontri, le tracce, i sentieri attraversati dallo scrittore spagnolo alla ricerca delle proprie radici per ripensare la propria identità ebraica, contribuendo a ridisegnarne la modernità intellettuale, nel XX secolo in Spagna. Una testimonianza fatta di memoria e profonda conoscenza dei temi cruciali che sono alla base, fra l’altro, di quel difficile rapporto tra ebraismo e modernità, tra ebraismo e cultura europea che ne segna la complessa trama.

Rafael Cansinos Assens. Una figura singolare in permanente stato di letteratura

Ana Cecilia Prenz
2022-01-01

Abstract

Cecilia Prenz compie un viaggio nell’opera di tema ebraico di Rafael Cansinos Assens percorrendo le tappe di una vita, gli snodi, gli incontri, le tracce, i sentieri attraversati dallo scrittore spagnolo alla ricerca delle proprie radici per ripensare la propria identità ebraica, contribuendo a ridisegnarne la modernità intellettuale, nel XX secolo in Spagna. Una testimonianza fatta di memoria e profonda conoscenza dei temi cruciali che sono alla base, fra l’altro, di quel difficile rapporto tra ebraismo e modernità, tra ebraismo e cultura europea che ne segna la complessa trama.
978-88-5511-177-5
978-88-5511-178-2
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Rafael_Cansinos_Prenz_Online.pdf

accesso aperto

Descrizione: volume completo
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Creative commons
Dimensione 1.09 MB
Formato Adobe PDF
1.09 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/3028184
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact