Nel 1986 Robin Evans (1944-1993) pubblica nel numero 530 di Dicembre di Casabella un articolo dal titolo Traduzioni dal disegno all’edificio – titolo che sarà ripreso nel 1997 per il testo Translations from Drawing to Building dello stesso autore –, in cui indaga il rapporto tra disegno e costruzione. Evans per la prima volta propone uno studio alternativo riguardante la decorazione della cupola della Cappella di Anet, una delle massime espressioni di stereotomia rinascimentale dell’architetto francese Philibert de l’Orme (1514-1570). Lo studio qui presente vuole proporre delle ulteriori riflessioni circa la natura di questa vertiginosa decorazione, basandosi su nuove indagini rese possibili grazie a rilievi tridimensionali e all’impiego di modelli digitali.

La cupola della Cappella di Anet: indagine sui tracciati tridimensionali

Alessio Bortot;
2022

Abstract

Nel 1986 Robin Evans (1944-1993) pubblica nel numero 530 di Dicembre di Casabella un articolo dal titolo Traduzioni dal disegno all’edificio – titolo che sarà ripreso nel 1997 per il testo Translations from Drawing to Building dello stesso autore –, in cui indaga il rapporto tra disegno e costruzione. Evans per la prima volta propone uno studio alternativo riguardante la decorazione della cupola della Cappella di Anet, una delle massime espressioni di stereotomia rinascimentale dell’architetto francese Philibert de l’Orme (1514-1570). Lo studio qui presente vuole proporre delle ulteriori riflessioni circa la natura di questa vertiginosa decorazione, basandosi su nuove indagini rese possibili grazie a rilievi tridimensionali e all’impiego di modelli digitali.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2022_Cupola Anet (UID GE).pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Creative commons
Dimensione 8.04 MB
Formato Adobe PDF
8.04 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/3030760
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact