Reperimento del materiale rotabile: alcuni spunti per i nuovi comportamenti concorrenziali delle regioni