I patriarcati di Agostini e Roncalli: due tipologie episcopali?