Attraverso lo studio delle opere di alcuni dei protagonisti dell'avento della costruzione moderna a Trieste, reso possibile dall'analisi dei documenti di archivio, l'articolo traccia l'evoluzione della facies architettonica della città caratterizzata, agli albori del XX secolo, dall'avvento di nuove tipologie funzionali - secondo i dettami dellp stile razionalista che si andava affermando all'epoca - eseguite con l'impego del materiale rivoluzionario della costruzione, il calcestruzzo armato che trova in alcune figure professionali giuliane gli artefici del suo successo.

Modernità e tradizione nella costruzione edilizia della città (1918-1954).

GAROFOLO, ILARIA
2005

Abstract

Attraverso lo studio delle opere di alcuni dei protagonisti dell'avento della costruzione moderna a Trieste, reso possibile dall'analisi dei documenti di archivio, l'articolo traccia l'evoluzione della facies architettonica della città caratterizzata, agli albori del XX secolo, dall'avvento di nuove tipologie funzionali - secondo i dettami dellp stile razionalista che si andava affermando all'epoca - eseguite con l'impego del materiale rivoluzionario della costruzione, il calcestruzzo armato che trova in alcune figure professionali giuliane gli artefici del suo successo.
9788889219157
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/1708629
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact