L'obiettivo di questa ricerca è di illustrare i tratti salienti tra il tipo linguistico garšūnī (neo-arabo libanese scritto con caratteri aramaici) presenti in due lettere di Ibn el-Qilācī (IQ) vescovo libanese di Cipro (fine 15^ secolo) frutto di un contatto linguistico fra il dialetto natio dell'autore (neo aramaico) e quello neo arabo libanese del Monte – Libano assieme alle varietà italiane apprese a Venezia e Roma. Questa ricerca illustra oltre a queste interferenrze anche quelle greco – latine.

Le type linguistique garchouni du Mont-Liban (15ème siècle) d’après les mss. Vat. ar. 640 et Borg. ar. 136 d’Ibn el-Qilā‹ī

KALLAS, ELIE
2008

Abstract

L'obiettivo di questa ricerca è di illustrare i tratti salienti tra il tipo linguistico garšūnī (neo-arabo libanese scritto con caratteri aramaici) presenti in due lettere di Ibn el-Qilācī (IQ) vescovo libanese di Cipro (fine 15^ secolo) frutto di un contatto linguistico fra il dialetto natio dell'autore (neo aramaico) e quello neo arabo libanese del Monte – Libano assieme alle varietà italiane apprese a Venezia e Roma. Questa ricerca illustra oltre a queste interferenrze anche quelle greco – latine.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Kallas 2008,Le type Garchouni.pdf

non disponibili

Descrizione: capitolo con copertina, frontespizio e indice del libro
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Copyright Editore
Dimensione 6.99 MB
Formato Adobe PDF
6.99 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/1709440
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact