Il processo di allargamento dell'Unione europea assieme con lo smantellamento delle postazioni di presidio confinario pone diverse questioni in termini di riorganizzazione o meglio deterritorializzazione e riterritorializzazione delle aree di confine e delle fasce transfrontaliere. In questo breve intervento si focalizza l'attenzione sulla realtà del confine italo-sloveno e delle sue peculiarità.

La defunzionalizzazione del confine italo-sloveno nell'area goriziana. Il caso dei valichi minori

KRASNA, Francesca
2008-01-01

Abstract

Il processo di allargamento dell'Unione europea assieme con lo smantellamento delle postazioni di presidio confinario pone diverse questioni in termini di riorganizzazione o meglio deterritorializzazione e riterritorializzazione delle aree di confine e delle fasce transfrontaliere. In questo breve intervento si focalizza l'attenzione sulla realtà del confine italo-sloveno e delle sue peculiarità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/1846283
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact