Il vasto epistolario, in larga parte ancora inedito, di Caterina Percoto si segnala per la varietà e l’importanza dei corrispondenti con i quali la scrittrice fu in contatto, pur dall’isolamento della sua casa nella campagna friulana. Dopo una rapida rassegna dei principali interlocutori della scrittrice, tra i quali spiccano alcuni dei più noti intellettuali italiani del tempo, ci si sofferma su due carteggi – quelli intrattenuti con Carlo Tenca e con Niccolò Tommaseo – importanti per la natura dei temi affrontati. Entrambi gli autori apprezzavano le qualità di narratrice della Percoto e si impegnarono nelle trattative con l’editore Le Monnier, che pubblicò la prima raccolta delle sue novelle. Le lettere di Tenca poi sono interessanti per la messe di consigli, sul piano letterario ma anche su quello umano, di cui fu prodigo il critico milanese (in particolare su una spiacevole vicenda privata, di cui Tommaseo era stato protagonista e che la scrittrice aveva ricordato in una novella).

L'epistolario di Caterina Percoto. Il carteggio con Carlo Tenca e Niccolò Tommaseo

STORTI, ANNA
2008

Abstract

Il vasto epistolario, in larga parte ancora inedito, di Caterina Percoto si segnala per la varietà e l’importanza dei corrispondenti con i quali la scrittrice fu in contatto, pur dall’isolamento della sua casa nella campagna friulana. Dopo una rapida rassegna dei principali interlocutori della scrittrice, tra i quali spiccano alcuni dei più noti intellettuali italiani del tempo, ci si sofferma su due carteggi – quelli intrattenuti con Carlo Tenca e con Niccolò Tommaseo – importanti per la natura dei temi affrontati. Entrambi gli autori apprezzavano le qualità di narratrice della Percoto e si impegnarono nelle trattative con l’editore Le Monnier, che pubblicò la prima raccolta delle sue novelle. Le lettere di Tenca poi sono interessanti per la messe di consigli, sul piano letterario ma anche su quello umano, di cui fu prodigo il critico milanese (in particolare su una spiacevole vicenda privata, di cui Tommaseo era stato protagonista e che la scrittrice aveva ricordato in una novella).
9788890113277
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/1896638
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact