Le carte di Sokrates Sarapionos, praktor argyrikon a Karanis nel II sec. d.C