L’obiettivo del laboratorio “Curve celebri” era di far conoscere agli studenti l'evoluzione di alcuni temi della matematica, con la presentazione di problemi fisici che hanno portato all'introduzione e allo studio di curve importanti nella storia della matematica, in particolare il problema della configurazione di equilibrio di una catena omogenea, problema matematico semplice ma rilevante teoricamente, storicamente e per le applicazioni. Ci si proponeva di sviluppare le capacità di osservazione e modellizzazione in senso matematico di problemi e contemporaneamente sviluppare competenze trasversali, linguistiche, storiche, informatiche. Inoltre, come obiettivi secondari, si voleva familiarizzare gli studenti al lavoro di gruppo, all’utilizzo della lingua inglese e all’elaborazione di testi e ipertesti su materiali tratti da libri o reperiti in Internet. A posteriori ci si è resi conto dell’enorme interesse suscitato negli studenti dalle applicazioni della catenaria all’arte, in particolar modo all’architettura.

La Catenaria

MEZZETTI, EMILIA;UGHI, MAURA
2010

Abstract

L’obiettivo del laboratorio “Curve celebri” era di far conoscere agli studenti l'evoluzione di alcuni temi della matematica, con la presentazione di problemi fisici che hanno portato all'introduzione e allo studio di curve importanti nella storia della matematica, in particolare il problema della configurazione di equilibrio di una catena omogenea, problema matematico semplice ma rilevante teoricamente, storicamente e per le applicazioni. Ci si proponeva di sviluppare le capacità di osservazione e modellizzazione in senso matematico di problemi e contemporaneamente sviluppare competenze trasversali, linguistiche, storiche, informatiche. Inoltre, come obiettivi secondari, si voleva familiarizzare gli studenti al lavoro di gruppo, all’utilizzo della lingua inglese e all’elaborazione di testi e ipertesti su materiali tratti da libri o reperiti in Internet. A posteriori ci si è resi conto dell’enorme interesse suscitato negli studenti dalle applicazioni della catenaria all’arte, in particolar modo all’architettura.
9788847017283
9788847017290
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/2305370
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact