Il diritto del fenomenologo. Gerhart Husserl e la fondazione fenomenologico-giuridica della comunità intersoggettiva