Tra multidimensionalità e multireferenzialità: sistemi di aiuto e reti di attori