Il saggio introduce il tema della sessualità addittiva a partire da alcuni studi condotti nel campo del desiderio sessuale umano che si sono posti l’obiettivo di comprenderne la sua oscura natura. Seguendo alcuni criteri definitori della dipendenza sessuale, vengono successivamente presentate le principali teorie interpretative, i criteri diagnostici utilizzati e l’epidemiologia del fenomeno. Vengono inoltre esaminate alcune costanti che caratterizzano il sesso-dipendente. L’ultima parte del saggio analizza il sesso virtuale, facendo riferimento al fenomeno della pornografia e della dipendenza da cybersesso.

Il desiderio oscuro. Sessualità addittiva tra patologia e normalità

SERRA, ROSEMARY
2013

Abstract

Il saggio introduce il tema della sessualità addittiva a partire da alcuni studi condotti nel campo del desiderio sessuale umano che si sono posti l’obiettivo di comprenderne la sua oscura natura. Seguendo alcuni criteri definitori della dipendenza sessuale, vengono successivamente presentate le principali teorie interpretative, i criteri diagnostici utilizzati e l’epidemiologia del fenomeno. Vengono inoltre esaminate alcune costanti che caratterizzano il sesso-dipendente. L’ultima parte del saggio analizza il sesso virtuale, facendo riferimento al fenomeno della pornografia e della dipendenza da cybersesso.
9788820421236
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2706438
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact