Partendo dall’analisi delle problematiche relative alla condizione dei giovani nel mercato del lavoro in Friuli Venezia Giulia, il saggio intende chiarire quale ruolo possono assumere il contratto di apprendistato ed i tirocini formativi e di orientamento, in quanto strumenti di politica del lavoro dedicati a questo segmento dell’offerta. Entrambi i dispositivi costituiscono per i giovani, dopo il completamento degli studi, dei significativi canali di ingresso nel mercato del lavoro, in grado di catalizzare e qualificare le opportunità occupazionali a loro riservate, nonché di innalzare il loro livello occupabilità e professionalità. Appare opportuno, dunque, operare per incrementarne l’applicazione. Tuttavia, è altrettanto importante che la crescita sul piano quantitativo si coniughi con una forte attenzione riservata agli aspetti qualitativi. I giovani costituiscono per il sistema regionale una risorsa scarsa, a causa delle forti dinamiche demografiche intervenute negli ultimi decenni. È fondamentale perciò che essi vengano valorizzati il più possibile, attraverso il riconoscimento in ambito lavorativo dei loro talenti e del bagaglio di conoscenze accumulato durante il percorso di istruzione.

Strumenti per migliorare la condizione occupazionale dei giovani: l'apprendistato e i tirocini formativi e di orientamento

BLASUTIG, GABRIELE
2013

Abstract

Partendo dall’analisi delle problematiche relative alla condizione dei giovani nel mercato del lavoro in Friuli Venezia Giulia, il saggio intende chiarire quale ruolo possono assumere il contratto di apprendistato ed i tirocini formativi e di orientamento, in quanto strumenti di politica del lavoro dedicati a questo segmento dell’offerta. Entrambi i dispositivi costituiscono per i giovani, dopo il completamento degli studi, dei significativi canali di ingresso nel mercato del lavoro, in grado di catalizzare e qualificare le opportunità occupazionali a loro riservate, nonché di innalzare il loro livello occupabilità e professionalità. Appare opportuno, dunque, operare per incrementarne l’applicazione. Tuttavia, è altrettanto importante che la crescita sul piano quantitativo si coniughi con una forte attenzione riservata agli aspetti qualitativi. I giovani costituiscono per il sistema regionale una risorsa scarsa, a causa delle forti dinamiche demografiche intervenute negli ultimi decenni. È fondamentale perciò che essi vengano valorizzati il più possibile, attraverso il riconoscimento in ambito lavorativo dei loro talenti e del bagaglio di conoscenze accumulato durante il percorso di istruzione.
9788820448479
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2708679
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact