MANUALE DI PEDIATRIA D’URGENZA Per affrontare efficacemente una emergenza il pediatra deve possedere una larga serie di requisiti otre a una solida cultura medica di base. E, di certo, deve, prima di tutto, essere capace di nconoscere che di emergenza si tratta individuando i probleli (“le bandierine rosse”) che richiedono di essere affrontati per primi (magari anche prima che una diagnosi precisa sia stata fatta). Ma non basta. Occorre anche che, affrontando un bambino critico, il pediatra sappia chiedere aiuto tempestivamente al consulente giusto, sappia predisporre senza incertezze la scaletta dere procedure diagnosliche da attuare e dei parametri clinici da monitorare, abbia infine ben chiara, oltre alla lista delle cose più importanti da fare, la lista dei possibili errori, delle cose che non vanno fatte. Bene, questo libro Prêt-à-porter, è stato scritto per offrire al pediatra una guida sintetica, facile da consultare e assolutamente pratica per aiutarlo ad agire al meglio a fronte di una serie di quaranta emergenze. Non è un trattato. E’ una serie di pro memoria e di messaggi chiave, facili da leggere ma al contempo ben motivati, che servono a ricordare meglio quello che, magari, già sapevamo. Una successione di richiami e sottolineature che ci aiutano ad agire secondo logica evitando gli errori più comuni. Un insieme di sintetiche linee guida che certamente costituiscono la base per l’aggiunta di note e appunti, di “trucchi del mestiere”, derivanti dalla esperienza concreta che ognuno di noi accumula con il tempo. Questo manuale nasce come base ai corsi promossi dalla SIMEUP per l’acquisizione della “paediatric emergency card” e certamente risulterà estremamente utile per seguire le lezioni teorico pratiche di questi stessi corsi. E’ indubbio che, al contempo, questo stesso manuale (che richiama tra l’altro, per ogni argomento trattato, una regola d’oro di comportamento) rlsuiterà estremamente utile ad ogni pediatra che voglia mettere un po’ in ordine le sue conoscenze e le sue abilità pratiche nel campo della pediatria d’urgenza. Magari, soltanto con una “regola d’oro” al giorno…

Manuale di pediatria d'urgenza-Paediatric emergency card

TORNESE, GIANLUCA;
2011-01-01

Abstract

MANUALE DI PEDIATRIA D’URGENZA Per affrontare efficacemente una emergenza il pediatra deve possedere una larga serie di requisiti otre a una solida cultura medica di base. E, di certo, deve, prima di tutto, essere capace di nconoscere che di emergenza si tratta individuando i probleli (“le bandierine rosse”) che richiedono di essere affrontati per primi (magari anche prima che una diagnosi precisa sia stata fatta). Ma non basta. Occorre anche che, affrontando un bambino critico, il pediatra sappia chiedere aiuto tempestivamente al consulente giusto, sappia predisporre senza incertezze la scaletta dere procedure diagnosliche da attuare e dei parametri clinici da monitorare, abbia infine ben chiara, oltre alla lista delle cose più importanti da fare, la lista dei possibili errori, delle cose che non vanno fatte. Bene, questo libro Prêt-à-porter, è stato scritto per offrire al pediatra una guida sintetica, facile da consultare e assolutamente pratica per aiutarlo ad agire al meglio a fronte di una serie di quaranta emergenze. Non è un trattato. E’ una serie di pro memoria e di messaggi chiave, facili da leggere ma al contempo ben motivati, che servono a ricordare meglio quello che, magari, già sapevamo. Una successione di richiami e sottolineature che ci aiutano ad agire secondo logica evitando gli errori più comuni. Un insieme di sintetiche linee guida che certamente costituiscono la base per l’aggiunta di note e appunti, di “trucchi del mestiere”, derivanti dalla esperienza concreta che ognuno di noi accumula con il tempo. Questo manuale nasce come base ai corsi promossi dalla SIMEUP per l’acquisizione della “paediatric emergency card” e certamente risulterà estremamente utile per seguire le lezioni teorico pratiche di questi stessi corsi. E’ indubbio che, al contempo, questo stesso manuale (che richiama tra l’altro, per ogni argomento trattato, una regola d’oro di comportamento) rlsuiterà estremamente utile ad ogni pediatra che voglia mettere un po’ in ordine le sue conoscenze e le sue abilità pratiche nel campo della pediatria d’urgenza. Magari, soltanto con una “regola d’oro” al giorno…
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/2712892
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact