La valutazione partecipata della tecnologia. Una promessa troppo difficile da mantenere?