Il saggio presenta una serie di architetture monumentali costruite, o solo progettate, lungo il confine orientale a ricordo dei due conflitti mondiali. Attraverso la storia di queste architetture, l’analisi dei significati di cui si fanno portatrici, la messa a fuoco dei processi identitari che promuovono, si vuole portare una riflessione sull’uso selettivo e strumentale della memoria.

Denkmäler und Erinnerung an der italienischen Ostgrenze zwischen 1920 und 2006

NICOLOSO, PAOLO
2013

Abstract

Il saggio presenta una serie di architetture monumentali costruite, o solo progettate, lungo il confine orientale a ricordo dei due conflitti mondiali. Attraverso la storia di queste architetture, l’analisi dei significati di cui si fanno portatrici, la messa a fuoco dei processi identitari che promuovono, si vuole portare una riflessione sull’uso selettivo e strumentale della memoria.
9788872834244
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2743298
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact