La gestione politica dell'odierno Friuli Venezia Giulia fu particolarmente complessa nei primi anni del secondo dopoguerra anche in ragione della sua contiguità con il confine orientale. L'anali si della sua geografia elettorale tra la fine della guerra e l'avvio della regione autonoma indica come le istanze politiche ebbero maggior rilievo dei problemi socio economici del territorio. Una simile condizione di fatto sostenne la persistenza di una forte perifericità delle due province di Udine e Gorizia, le uniche a fare parte dell'Italia dall'avvio della stagione repubblicana.

Crescita regionale, elezioni politiche e personale politico nelle province di Udine e Gorizia (1945-1963)

ZILLI, SERGIO
2013-01-01

Abstract

La gestione politica dell'odierno Friuli Venezia Giulia fu particolarmente complessa nei primi anni del secondo dopoguerra anche in ragione della sua contiguità con il confine orientale. L'anali si della sua geografia elettorale tra la fine della guerra e l'avvio della regione autonoma indica come le istanze politiche ebbero maggior rilievo dei problemi socio economici del territorio. Una simile condizione di fatto sostenne la persistenza di una forte perifericità delle due province di Udine e Gorizia, le uniche a fare parte dell'Italia dall'avvio della stagione repubblicana.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/2810127
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact