La bonifica della Bassa friulana è la più importante opera di trasformazione territoriale della prima metà del Novecento. Viene pensata nel XIX secolo, per eliminare i i bacini in cui proliferava la zanzara anofele, causa finalmente riconosciuta della malaria, e per mettere a frutto una ampia fetta del Friuli, all'interno del progetto di crescita della "piccola patria", ma viene avviata soltanto tra le due guerre per motivi tecnici e politici. La possibilità di mettere le mani su un'area agricola pari a un quarto dell'intera pianura friulana scatena una lotta tra poteri locali. Per risolverla il regime interviene direttamente, con la nomina di responsabile esterno, e le scelte economiche nazionali spingono verso un uso particolare delle risorse naturali, che produce l'invenzione della nuova città industriale di Torviscosa

La bonifica della Bassa e la trasformazione del territorio nel Friuli occasione di scontro tra diversi interessi economici e politici

ZILLI, SERGIO
2014-01-01

Abstract

La bonifica della Bassa friulana è la più importante opera di trasformazione territoriale della prima metà del Novecento. Viene pensata nel XIX secolo, per eliminare i i bacini in cui proliferava la zanzara anofele, causa finalmente riconosciuta della malaria, e per mettere a frutto una ampia fetta del Friuli, all'interno del progetto di crescita della "piccola patria", ma viene avviata soltanto tra le due guerre per motivi tecnici e politici. La possibilità di mettere le mani su un'area agricola pari a un quarto dell'intera pianura friulana scatena una lotta tra poteri locali. Per risolverla il regime interviene direttamente, con la nomina di responsabile esterno, e le scelte economiche nazionali spingono verso un uso particolare delle risorse naturali, che produce l'invenzione della nuova città industriale di Torviscosa
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/2810128
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact