Per oltre cinquant’anni la vita e l’opera fotografica di Gerda Taro, giovane donna, fotografa antifascista, morta in Spagna, sul fronte di Brunete, a 27 anni, il 25 luglio 1937, sono rimaste per lo più nell’oblio. Nel 1938 il fotografo ungherese Robert Capa, compagno di Gerda, devastato dalla morte della compagna, pubblicò un libro di fotografie sue e di Gerda Taro sulla guerra civile spagnola, Death in the Making, cui seguì una mostra alla New School for Social Research di New York. Entrambi gli eventi avrebbero dovuto rendere omaggio al lavoro che Capa e Taro avevano svolto in Spagna, ma molti degli articoli che apparvero sulla stampa omisero di includere il nome di Taro tra gli autori delle immagini. Nei decenni successivi il lavoro di Gerda Taro andò in parte perduto, e le fotografie che sopravvissero vennero attribuite a Robert Capa e inglobate all’interno del suo archivio. Solo a partire dalla biografia su Robert Capa, scritta da Richard Whelan negli anni ’80, si è iniziato a far luce sulla vita di Gerda Taro, grazie ad uno studio degli archivi del fotografo ungherese. Il volume di Irme Schaber, Gerda Taro: una fotografa rivoluzionaria nella guerra civile spagnola, Roma, DeriveApprodi, 2007 (pubblicato in tedesco nel 1995), ha costituito la prima e, per lungo tempo, l’unica biografia storica su Gerda Taro. Nel 2007, sulla base del materiale rinvenuto nell’archivio di Robert Capa, l’International Center of Photography di New York ha organizzato la prima mostra delle fotografie scattate da Gerda Taro durante la Guerra civile spagnola. Assieme a questi ultimi due eventi, la pubblicazione, prima in francese e adesso in italiano, del testo di Irme Schaber promette di dare nuova visibilità non solo al personaggio di Gerda Taro, ma anche al contesto nel quale si trovò a vivere.

Prefazione

BINI, ELISABETTA
2008

Abstract

Per oltre cinquant’anni la vita e l’opera fotografica di Gerda Taro, giovane donna, fotografa antifascista, morta in Spagna, sul fronte di Brunete, a 27 anni, il 25 luglio 1937, sono rimaste per lo più nell’oblio. Nel 1938 il fotografo ungherese Robert Capa, compagno di Gerda, devastato dalla morte della compagna, pubblicò un libro di fotografie sue e di Gerda Taro sulla guerra civile spagnola, Death in the Making, cui seguì una mostra alla New School for Social Research di New York. Entrambi gli eventi avrebbero dovuto rendere omaggio al lavoro che Capa e Taro avevano svolto in Spagna, ma molti degli articoli che apparvero sulla stampa omisero di includere il nome di Taro tra gli autori delle immagini. Nei decenni successivi il lavoro di Gerda Taro andò in parte perduto, e le fotografie che sopravvissero vennero attribuite a Robert Capa e inglobate all’interno del suo archivio. Solo a partire dalla biografia su Robert Capa, scritta da Richard Whelan negli anni ’80, si è iniziato a far luce sulla vita di Gerda Taro, grazie ad uno studio degli archivi del fotografo ungherese. Il volume di Irme Schaber, Gerda Taro: una fotografa rivoluzionaria nella guerra civile spagnola, Roma, DeriveApprodi, 2007 (pubblicato in tedesco nel 1995), ha costituito la prima e, per lungo tempo, l’unica biografia storica su Gerda Taro. Nel 2007, sulla base del materiale rinvenuto nell’archivio di Robert Capa, l’International Center of Photography di New York ha organizzato la prima mostra delle fotografie scattate da Gerda Taro durante la Guerra civile spagnola. Assieme a questi ultimi due eventi, la pubblicazione, prima in francese e adesso in italiano, del testo di Irme Schaber promette di dare nuova visibilità non solo al personaggio di Gerda Taro, ma anche al contesto nel quale si trovò a vivere.
9788889969298
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2810161
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact