Spirito e capitalismo, le parole che abitualmente la cultura europea – anche quella divulgata e divulgativa – utilizza per parlare dei rapporti fra economia e religione cristiana, e impiega di solito per spiegare lo sviluppo dell’economia europea e della sua egemonia planetaria nei quattro secoli successivi alla creazione dell’impero ottomano, contengono in effetti un problema storiografico cruciale.

I linguaggi medievali dell’economia come strumenti della crescita politica europea

TODESCHINI, GIACOMO
2014-01-01

Abstract

Spirito e capitalismo, le parole che abitualmente la cultura europea – anche quella divulgata e divulgativa – utilizza per parlare dei rapporti fra economia e religione cristiana, e impiega di solito per spiegare lo sviluppo dell’economia europea e della sua egemonia planetaria nei quattro secoli successivi alla creazione dell’impero ottomano, contengono in effetti un problema storiografico cruciale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/2811171
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact