La linguistica di Dante ha un valore non solo linguistico-letterario, ma teologico, sociale e politico, e contribuisce all'elaborazione dell'idea di italianità come identità composita e plurima.

Il "De Vulgari Eloquentia" e l'articolazione del molteplice come fondamento dell'identità italiana

FINOTTI, FABIO
2015

Abstract

La linguistica di Dante ha un valore non solo linguistico-letterario, ma teologico, sociale e politico, e contribuisce all'elaborazione dell'idea di italianità come identità composita e plurima.
9788831707152
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Il De vulgari eloquentia e l'articolazione del molteplice come fondamento dell'identità italiana.pdf

non disponibili

Descrizione: pdf editoriale
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Digital Rights Management non definito
Dimensione 1.9 MB
Formato Adobe PDF
1.9 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2843092
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact