Il modello psicoanalitico strutturale della mente: da Freud a Sandler