Per inclusione dentaria si intende e/o sottomucosa dell'elemento dentario oltre il suo fisiologico periodo di eruzione. I denti inclusi possono permanere in siti anche distanti rispetto alla posizione normalmente assunta. L'autore prende in considerazione la fisiopatologia dell'inclusione, la diagnosi strumentale, i segni e i sintomi, le complicanze. Vengono prese in considerazione le tecniche chirurgiche di estrazione o recupero dei denti inclusi.

Chirurgia dei denti inclusi

Maglione, Michele;Rizzo, Silvana
2015

Abstract

Per inclusione dentaria si intende e/o sottomucosa dell'elemento dentario oltre il suo fisiologico periodo di eruzione. I denti inclusi possono permanere in siti anche distanti rispetto alla posizione normalmente assunta. L'autore prende in considerazione la fisiopatologia dell'inclusione, la diagnosi strumentale, i segni e i sintomi, le complicanze. Vengono prese in considerazione le tecniche chirurgiche di estrazione o recupero dei denti inclusi.
9788877117854
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Chirurgia odontostomatologica - pagine preliminari.pdf

accesso aperto

Descrizione: pagine preliminari della monografia con indice
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Digital Rights Management non definito
Dimensione 4.75 MB
Formato Adobe PDF
4.75 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
chirurgia odontostomatologica capitolo10_compressed.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Copyright Editore
Dimensione 3.67 MB
Formato Adobe PDF
3.67 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2869714
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact