Il Porto Vecchio di Trieste rappresenta un importante esempio di architettura del periodo della rivoluzione industriale. Il potenziamento del porto divenne una necessità durante il XIX secolo. Le criticità incontrate nella realizzazione furono risolte con soluzioni tecniche all’avanguardia. Di particolare interesse risulta la sperimentazione di tecniche innovative del Calcestruzzo Armato. La rivoluzione dei traffi ci commerciali nel XX secolo e la realizzazione del “Porto Nuovo” nella zona Est della città, segnarono il declino del Porto Vecchio. Oggi l’area complessiva è oggetto di un’iniziativa che ha l’obiettivo di restituirla alla città. In una visione di recupero complessivo, questo contributo si pone l’obiettivo di valorizzazione le tecniche costruttive utilizzate, tramite proposte per il recupero delle stesse.

Porto Vecchio di Trieste. Tecnologie innovative originarie e metodologie di recupero compatibili.

VALCOVICH, EDINO;CECHET, GIOVANNI
2016

Abstract

Il Porto Vecchio di Trieste rappresenta un importante esempio di architettura del periodo della rivoluzione industriale. Il potenziamento del porto divenne una necessità durante il XIX secolo. Le criticità incontrate nella realizzazione furono risolte con soluzioni tecniche all’avanguardia. Di particolare interesse risulta la sperimentazione di tecniche innovative del Calcestruzzo Armato. La rivoluzione dei traffi ci commerciali nel XX secolo e la realizzazione del “Porto Nuovo” nella zona Est della città, segnarono il declino del Porto Vecchio. Oggi l’area complessiva è oggetto di un’iniziativa che ha l’obiettivo di restituirla alla città. In una visione di recupero complessivo, questo contributo si pone l’obiettivo di valorizzazione le tecniche costruttive utilizzate, tramite proposte per il recupero delle stesse.
978-88-916-1906-8
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2880976
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact