Il contributo analizza il diritto alla comprensione e alla traduzione della vittima alloglotta nell'ambito del procedimento penale, prendendo le mosse dal quadro europeo per soffermarsi sui deficit di tutela e di effettività del sistema italiano, a seguito della riforma operata dal d.lgs. 212 del 2015.

Il diritto alla comprensione e alla traduzione

GIALUZ, Mitja
2017

Abstract

Il contributo analizza il diritto alla comprensione e alla traduzione della vittima alloglotta nell'ambito del procedimento penale, prendendo le mosse dal quadro europeo per soffermarsi sui deficit di tutela e di effettività del sistema italiano, a seguito della riforma operata dal d.lgs. 212 del 2015.
9788892106949
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Gialuz_il diritto alla comprensione e alla traduzione.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Digital Rights Management non definito
Dimensione 4.63 MB
Formato Adobe PDF
4.63 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2891517
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact