L'autrice analizza la norma introdotta dal d. legisl. 28.12.2013, n. 154, individuando i presupposti necessari ed il procedimento da adottare per la modifica dei provvedimenti sull'affidamento dei figli dei coniugi separati, o di coniugi il cui matrimonio sia stato annullato o sciolto, nonché di genitori non uniti in matrimonio.

Commento all'art. 337 quinquies c.c.

FRASSINETTI, ALESSANDRA
2016

Abstract

L'autrice analizza la norma introdotta dal d. legisl. 28.12.2013, n. 154, individuando i presupposti necessari ed il procedimento da adottare per la modifica dei provvedimenti sull'affidamento dei figli dei coniugi separati, o di coniugi il cui matrimonio sia stato annullato o sciolto, nonché di genitori non uniti in matrimonio.
9788813351670
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Frassinetti_337 quinquies.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Digital Rights Management non definito
Dimensione 1.32 MB
Formato Adobe PDF
1.32 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/2892193
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact