Questo saggio, basato su una ricerca archivistica condotta all'archivio della Curia di Udine, racconta gli episodi di violenza contro le donne perpetrati durante l'occupazione del territorio della Provincia di Udine da parte dell'esercito austro-ungarico e descrive il percorso storico che portò i sacerdoti della zona a dare testimonianza di quanto avvenuto durante i quasi dodici mesi di invasione.

Le violenze sulle donne durante l'occupazione austro-ungarica (1917-1918). Un'indagine archivistica sul territorio della Curia di Udine

ZAMBURLINI, ILARIA
2016

Abstract

Questo saggio, basato su una ricerca archivistica condotta all'archivio della Curia di Udine, racconta gli episodi di violenza contro le donne perpetrati durante l'occupazione del territorio della Provincia di Udine da parte dell'esercito austro-ungarico e descrive il percorso storico che portò i sacerdoti della zona a dare testimonianza di quanto avvenuto durante i quasi dodici mesi di invasione.
978-88-8190-333-7
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Zamburlini_paper_indice+saggio.pdf

non disponibili

Descrizione: Saggio principale
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Digital Rights Management non definito
Dimensione 1.99 MB
Formato Adobe PDF
1.99 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2894680
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact