Soggetto, informazione, decisione: alcune riflessioni scettiche