Il contributo offre una ricostruzione completa degli strumenti di soluzione alternativa delle controversie nell'ordinamento italiano, movendo dagli strumenti tradizionali per analizzare poi la mediazione, la negoziazione assistita e gli strumenti cosiddetti ADR. In particolare, il lavoro illustra le novità introdotte nel codice del consumo nella parte dedicata a tutela del consumatore e gli strumenti alternativa di risoluzione delle controversie, verificando quale impatto hanno le novità legislative sugli strumenti pre esistenti, diversi per ambiti di applicazione, struttura ed effetti. Il lavoro si conclude con alcune considerazioni finali di sintesi.

Alternative Streitbeilegung: ein neues Rechtsschutzsystem

PADOVINI, FABIO
2016

Abstract

Il contributo offre una ricostruzione completa degli strumenti di soluzione alternativa delle controversie nell'ordinamento italiano, movendo dagli strumenti tradizionali per analizzare poi la mediazione, la negoziazione assistita e gli strumenti cosiddetti ADR. In particolare, il lavoro illustra le novità introdotte nel codice del consumo nella parte dedicata a tutela del consumatore e gli strumenti alternativa di risoluzione delle controversie, verificando quale impatto hanno le novità legislative sugli strumenti pre esistenti, diversi per ambiti di applicazione, struttura ed effetti. Il lavoro si conclude con alcune considerazioni finali di sintesi.
9783811439559
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Alternative Streitbeilegung.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Digital Rights Management non definito
Dimensione 5.6 MB
Formato Adobe PDF
5.6 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2901707
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact