La controversa ammissibilità di fondazioni legali regionali