Gli spazi del cambiamento. Note per una nuova operatività del “fare ricerca”