Le "Guide" di Cesare Battisti e le "Guide" della scuola dei Marinelli come contributo alla costruzione dell'Italia.