Mazzolari e la monumentalizzazione della memoria nella Grande guerra