Il saggio tratta del fattore linguistico nel Pre-Statuto e nello Statuto del 1948 e della problematicità attuale di una riforma statutaria in Valle d’Aosta. Dopo un disamina delle principali difficoltà attuative riscontrate, del radicalismo rivendicativo e della successiva parabola discendente delle rivendicazioni, in considerano le proposte di innovazione istituzionale oggi in campo e le idee di riforma statutaria finora avanzate.

Il fattore «minoranza linguistica» nella revisione statutaria della Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste

louvin
2017

Abstract

Il saggio tratta del fattore linguistico nel Pre-Statuto e nello Statuto del 1948 e della problematicità attuale di una riforma statutaria in Valle d’Aosta. Dopo un disamina delle principali difficoltà attuative riscontrate, del radicalismo rivendicativo e della successiva parabola discendente delle rivendicazioni, in considerano le proposte di innovazione istituzionale oggi in campo e le idee di riforma statutaria finora avanzate.
978-88-8443-750-1
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
LIA_eBook_fattore_minoranza_linguistica.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Digital Rights Management non definito
Dimensione 823.15 kB
Formato Adobe PDF
823.15 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2960898
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact