Alcuni scritti inediti di Paolo Buzzi, in prosa e in versi, che, in delicato equilibrio fra bonapartismo e lealismo monarchico, ne dimostrano la partecipazione all'attività politica del Futurismo in relazione sia alla Fiume di D'Annunzio, sia all'alleanza fra Mussolini e Marinetti.

Quando il Futurismo invocò Cesare. Inediti buzziani tra lealismo alla corona e tentazioni bonapartiste

Elena Rampazzo
2012

Abstract

Alcuni scritti inediti di Paolo Buzzi, in prosa e in versi, che, in delicato equilibrio fra bonapartismo e lealismo monarchico, ne dimostrano la partecipazione all'attività politica del Futurismo in relazione sia alla Fiume di D'Annunzio, sia all'alleanza fra Mussolini e Marinetti.
978-88-6227-428-9
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/2967482
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact