Caffè e memoria. Due locali goriziani